ALPESTOCK – la mia vita da Grete

Scritto il 25 Maggio 2017

La mia stagione si è conclusa al meglio col nuovo spettacolo ALPENSTOCK, scritto da Rémi de Vos  – da me tradotto – e messo in scena da Angelo Savelli!

Sul palco la sottoscritta, nei panni di Grete impeccabile casalinga Kyrolese, Ciro Masella nel ruolo di Fritz, marito di questa e dedito a sfilate folcloristiche e Fulvio Cauteruccio nei panni di Yosip, un balcano-carpato-transilvano che irrompe nel ménage immacolato con esiti esilaranti e decisamente noir.

Di seguito alcune foto (di Stefano Cantini e Enrico Gallina) e la recensione di Michele Sciancalepore per Avvenire col quale abbiamo anche registrato una puntata per RaiSat2000, a breve spero di comunicarvi il giorno della messa in onda!

Recensione_Avvenire

 

 

Due righe ogni tanto sulla #Attriciklife

Non perdiamoci di vista: iscriviti alla newsletter per sapere in anteprima cosa combino.
Meno invadente dei social, più ecologica delle pubblicità dei supermercati.
stiamo salvando i tuoi dati…