Antonella Questa - Affari di Famiglia - foto di Antonio Ficai 

Affari di Famiglia

L’85% delle aziende italiane sono a conduzione familiare, purtroppo solo il 30% sopravvive al fondatore e soltanto un piccolo 18% arriva alla terza generazione. Questo perché il passaggio generazionale è uno dei momenti più delicati e critici nella vita di un’impresa familiare, un passaggio cruciale nella consegna del potere di padre in figlio, che molti imprenditori preferiscono rimandare non preparandosi in modo adeguato.

Cosa rende così complicato effettuare un passaggio generazionale di successo?

Perché generosità, fiducia, apertura si usano con maggiore facilità verso il mercato finanziario anziché verso la propria prole?

Mesi di studio e di interviste a uomini e donne della seconda e terza generazione, mi hanno permesso di entrare in un mondo dove le problematiche relazionali giocano un ruolo chiave nel successo o meno di questo passaggio. Ed essendo “la relazione” il filo che guida la mia ricerca negli anni, ho deciso di raccontarla stavolta attraverso uno dei legami relazionali più forti: quello tra madre e figlia. Le protagoniste sono infatti Anna Rita e Fabrizia che si ritrovano in occasione dei funerali di Fabrizio junior, rispettivamente padre e nonno delle due, nonché presidente fondatore della Fabrizio Farmaceutica. Cosa succede quando la visione del lavoro d’altri tempi si confronta con quella delle nuove generazioni? Come si conciliano innovazione, tradizione e sentimenti familiari quando si tratta di salvare un’azienda familiare che fa vivere tra l’altro tutto un territorio? Le vecchie generazioni sostenevano che: “Il bene dell’azienda fa il bene della famiglia”, ma dopo questo spettacolo mi auguro si potrà dire che: è il bene della famiglia a fare il bene dell’azienda.

Affari di Famiglia

con Antonella Questa e Francesca Innocenti
movimenti di scena Magali B. - Cie Madeleine&Alfred
disegno luci Daniele Passeri
assistenza tecnica Marco Oligeri
organizzazione generale Serena Sarbia
una produzione LaQ-Prod
col sostegno di Armunia Teatro - Festival InEquilibrio e Pupi&Fresedde – Teatro di Rifredi

Due righe ogni tanto sulla #Attriciklife

Non perdiamoci di vista: iscriviti alla newsletter per sapere in anteprima cosa combino.
Meno invadente dei social, più ecologica delle pubblicità dei supermercati.
stiamo salvando i tuoi dati…